Thankful letter from an Italian Family

Le mie vacanze in Albania sono iniziate 4 anni fa. Io e la mia famiglia cercavamo un luogo di villeggiatura un po’ selvaggio e non ancora completamente scoperto dal turismo e così abbiamo scelto l’Albania. I primi 3 anni la meta è stata Saranda in un albergo in periferia cosi di giorno si poteva assaporare la bellezza delle spiagge e la tranquillità cullati dal rumore del maare e alla sera si poteva raggiungere ristoranti e locali in centro città, ma poi abbiamo deciso che questo paese andava visitato scoperto e girato perché l’Albania non è solo mare! Ci siamo affidati a “Off Limits Albania” che ci ha aiutati a scegliere l’itinerario e guidati nel nostro nuovo modo di far vacanza. Partiti da Saranda abbiamo visitato delle magnifiche spiagge, naturalmente con le nostre autofuoristrada: Lukova-Dunec-Porto Palermo-Jale-Gjipee e tante altre; tanto mare, mare strepitoso ,mare dalle molteplici sfumature e di una trasparenza incredibile. Certo non poteva mancare le soste e soprattutto a noi Italiani non bisogna far mancare il cibo… pesce ottimo a volontà a prezzi economici. Poi si sale a Llogora e così si inizia un percorso off-road all’interno dell’Albania e si visitano belle città come Berat- Gjirokaster -Permet. Abbiamo attraversato fiumi, ponti, canion naturali, passati nell’alpeggio a comprare formaggio fresco e burro, avvistato aquile, fatto raffting, acquistato souvenir. Insomma non ci siamo fatti mancare niente, infatti abbiamo mangiato specialitò tradizionali. Quest’anno scegliamo ancora Off Limits Albania per le nostre vacanze pochi mesi ci separano. Albania arriviamo. Grazie Off Limits.

Leave A Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *